La roadmap Scania per una logistica sostenibile

Scania, azienda leader nel settore dei veicoli industriali, è pronta a mettere in luce il proprio approccio nel guidare il cambiamento verso un nuovo sistema di traporto più sostenibile.
Un approccio strutturato su più fronti: da un lato il miglioramento continuo del prodotto per dare vita a soluzioni di trasporto che consentano di massimizzare l’efficienza energetica, l’utilizzo di carburanti alternativi e la progressiva elettrificazione dei veicoli, dall’altro la connettività con oltre 300.000 veicoli connessi nel mondo. Connettività, che consente di incrementare l’efficienza del trasporto e migliorare le prestazioni dei conducenti, massimizzare i livelli di disponibilità del mezzo ed offrire un servizio di manutenzione “su misura” basato sulle reali condizioni di utilizzo del veicolo.
Un approccio strutturato, per dare una risposta concreta alle importanti aspettative rivolte al settore dei trasporti che ha l’opportunità di guidare il cambiamento verso un futuro sostenibile. Un approccio strutturato, che si confronta con il sistema infrastrutturale, gli incentivi, le normative, sfide e opportunità del nostro Paese.
Questi i temi del dibattito pensato per mettere in luce le opportunità di sviluppo di una logistica sostenibile in Italia.

Di tutto questo si parlerà giovedì 9 novembre 2017 alle ore 15, c/olo  Stand Scania, pad. C7 – stand 001, all’interno di Ecomondo, fiera leader della green e circular economy nell’area euro-mediterranea, a Rimini.

Relatori:
Licia Balboni, Presidente di Federmetano
Prof. Carlo Maria Medaglia, Capo Segreteria Tecnica del Ministro dell’Ambiente
Franco Fenoglio, Presidente e Amministratore Delegato di Italscania
Paolo Carri, Direttore Business Support & Development di Italscania

Moderatore: Massimo Marciani, Presidente di FIT Consulting srl

Allegati:

Aggiungi ai preferiti : permalink.

I commenti sono disattivati