Gruppo Volkswagen: arriva il motore 1.5 TGI a metano

Al Vienna Motor Symposium il gruppo Volkswagen ha presentato il nuovo motore bifuel 1.5 TGI Evo sovralimentato da 130 cavalli di potenza e 200 Nm di coppia da 1.400 a 3.500 giri/min., con un consumo di metano stimato di circa 3,5 kg/100 km. Il quattro cilindri a ciclo Miller abbinato a un cambio automatico Dsg, porterebbe la Golf ad avere un’autonomia di 490 Km a metano e 190 Km a benzina.

Si presume pertanto anche una variazione della capienza dei serbatoi metano e benzina: un’aumento per le bombole metano e una diminuzione per il serbatoio benzina, che classificherebbe la Golf tra gli autoveicoli “monofuel” beneficiando così delle riduzioni per il pagamento del bollo a livello nazionale per arrivare alla completa esenzione a seconda delle normative regionali.

Il nuovo motore, che dovrebbe entrare in produzione entro il 2018,  sostituirebbe l’attuale 1.4 da 110 cavalli utilizzato dai modelli già a metano di Audi (A3), Seat (Leon), Skoda (Octavia) e Volkswagen (Golf).


Link:

quattroruote.it: In arrivo i 2.0 TDI mild hybrid e 1.5 TGI a metano
motori.it: VW: il nuovo 1.5 TSI ACT 130 CV micro-ibrido per Golf e Golf Variant
alvolante.it: Il gruppo Volkswagen annuncia due nuovi motori
– motori.quotidiano.net: Non solo elettrico, per Volkswagen nuovi Diesel ibrido e turbo metano


print

Argomenti correlati

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella COOKIE POLICY. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la COOKIE POLICY. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi