SKODA OCTAVIA 2020 G-TEC a metano

Alternativa, ecologica ed economica: la nuova ŠKODA OCTAVIA G-TEC. In arrivo in autunno.

La nuova 1.5 STI ŠKODA OCTAVIA G-TEC da 96 kW (130 CV).
Le emissioni di CO2 in modalità CNG sono inferiori di circa il 25% rispetto a quelle a benzina.
Il gas naturale permette un’autonomia di 500 km* nel ciclo WLTP.

Mladá Boleslav, 26 giugno 2020 – Il nuovo ŠKODA OCTAVIA G-TEC è progettato per funzionare con gas naturale compresso ecologico (CNG). OCTAVIA G-TEC è equipaggiata con motore 1.5 TSI da 96 kW (130 CV) e permette di raggiungere autonomie di 500 km* nel ciclo WLTP, utilizzando esclusivamente con questo tipo di carburante. Tre serbatoi installati nel sottoscocca immagazzinano un totale di 17,33 kg di metano. Un serbatoio di benzina da 9 litri garantisce un’autonomia di percorrenza pari a 190 Km*, permettendo la mobilità nei luoghi senza adeguate infrastrutture di rifornimento. Si arriva così a un’autonomia complessiva di ca. 700 km*. Il nuovo OCTAVIA G-TEC sarà lanciato in Europa in autunno.

La 1.5 TSI dell’OCTAVIA G-TEC è progettata per funzionare con gas naturale e ha una potenza di 96 kW (130 CV). Questo tipo di carburante brucia in modo più pulito, con conseguente emissione di CO2 inferiore di circa il 25% rispetto alla benzina; inoltre, viene emesso significativamente meno ossido di azoto (NOx ) e non vengono prodotte particelle di fuliggine . Il motore è molto efficiente, grazie, tra l’altro, al controllo variabile delle valvole di aspirazione secondo il cosiddetto ciclo Miller. Ciò consente un consumo da 3,4 a 3,6 kg per 100 km nel ciclo WLTP in modalità CNG e 4,6 lt per 100 km in modalità benzina. Il passaggio tra modalità CNG e benzina avviene automaticamente senza l’intervento del conducente.

Il veicolo accede alla fornitura di benzina solo in determinate situazioni, come quando il motore viene avviato dopo il rifornimento di metano, quando la temperatura esterna è inferiore a -10° C o quando i serbatoi del gas sono così vuoti che la pressione scende sotto 11 bar. OCTAVIA G ‑ TEC presenta un layout specifico nel Virtual Cockpit e può essere facilmente identificato da un badge sul retro. Il bagagliaio del portellone può contenere 455 lt.

Utilizzando un 20% di biometano, come è attualmente comune in Germania, ad esempio, la carbon footprint della vettura può essere migliorata fino al 35-40%. L’uso di miscele di carburanti con una percentuale ancora maggiore di biometano, da residui vegetali e rifiuti biologici, porta a miglioramenti fino al 90%. Ciò significa che i viaggi in queste circostanze sono quasi neutrali dal punto di vista climatico.

*Questa informazione è provvisoria e può essere soggetta a modifiche.


Questo articolo, in lingua originale inglese, è stato pubblicato il 26 giugno 2020 sul sito di skoda-storyboard.com


Link:

– skoda-storyboard.com: Presentazione della OCTAVIA RS and OCTAVIA SCOUT (anche versione G-TEC), del 03-7-2020

Allegati:

Comunicato stampa di Skoda (in inglese)
Scheda tecnica dell’OCTAVIA G-TEC



Argomenti correlati

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella COOKIE POLICY. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la COOKIE POLICY. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi