Federmetano al Tour of the Alps 2018

Dal 16 al 20 aprile si corre lungo la strada della sostenibilità: 720 km verso un mondo migliore.

Giovedì 12 aprile, presso la sede della Provincia Autonoma di Trento, è stato presentato alla stampa il Tour of the Alps 2018, corsa a tappe maschile di ciclismo su strada a carattere Euroregionale, che per il secondo anno di fila offrirà la possibilità di coniugare la passione per lo sport alle bellezze del Tirolo, dell’Alto Adige e del Trentino.
Un evento di grande spettacolarità durante il quale Federmetano, Federazione Nazionale Distributori e Trasportatori di metano ad uso autotrazione, sarà presente come sponsor.

Trento – Conferenza stampa

Alla conferenza stampa hanno partecipato l’Assessore all’agricoltura, foreste, turismo e promozione, caccia e pesca della Provincia Autonoma di Trento Michele Dallapiccola, l’Amministratore Unico di Trentino Marketing Maurizio Rossini, i rappresentanti delle sedi di tappa – il Presidente di Garda Trentino S.p.A. Marco Benedetti, il Presidente dell’APT Alpe Cimbra Michael Rech e l’Assessore allo Sport del Comune di Tesero Silvia Vaia -, gli atleti Nicola Conci e Iuri Filosi, gli “ex” di prestigio Francesco Moser, Gilberto Simoni, Maurizio Fondriest ed Alessandro Bertolini. A fare gli onori di casa, il Presidente del GS Alto Garda Giacomo Santini.

Una manifestazione prestigiosa che fa della mobilità sostenibile un vero punto di forza: per ridurre l’impatto ambientale, durante le 5 tappe del tour, 10 Fiat 500L alimentate a gas naturale metano saranno utilizzate come auto di supporto per le squadre in gara.

È per questo che Federmetano ha voluto esserci: l’attenzione alla mobilità sostenibile, che da sempre contraddistingue l’Associazione, ha

spinto Federmetano ad accompagnare i corridori durante le tappe della gara, provvedendo a garantire il rifornimento delle auto presso i distributori di metano collocati in prossimità dei percorsi ciclistici del tour.

Una corsa in bicicletta che permetterà a ben venti formazioni, di cui nove di categoria World Tour – con nomi del calibro di Chris Froome, Fabio Aru, Thibaut Pinot, Miguel Angel Lopez, Domenico Pozzovivo, Louis Meintjes, Leopold Kӧnig, Gerge Bennett – e agli ospiti presenti di essere protagonisti di un’autentica esperienza di vita, offrendo loro la possibilità di assaporare ciò che di più sano ed entusiasmante c’è nello sport e di entrare allo stesso tempo in contatto diretto con paesaggi meravigliosi.

È così che l’amore per lo sport diventa tutt’uno con il rispetto per l’ambiente, inteso come bene comune. Federmetano ha voluto sostenere il Tour of the Alps 2018 perché ha visto in questo evento ben più di una manifestazione sportiva, riconoscendolo come un autentico sistema di valori, dove la meritocrazia, la valorizzazione della cultura, il rispetto tra popoli e l’attenzione alla sostenibilità corrono lungo la medesima strada: la cooperazione per un mondo migliore.


Allegati:

Comunicato stampa di Federmetano del 13-4-2017
– Campagna pubblicitaria relativa alla collaborazione tra Federmetano e il Tour of the Alps


Stampa

Argomenti correlati