Guido Gambassi intervista Licia Balboni

L’Italia accelera sul LNG. Via libera a Ravenna per il primo deposito sulla costa adriatica.

Metano liquido: Il Ministero dell’ambiente ha approvato da poco l’avvio dei lavori per l’hub di Ravenna, che sarà operativo nel 2021. Ma non sarà il solo: entrerà in funzione nel 2019 lo stabilimento di Oristano, ed è previsto per il 2022 quello di Porto Marghera. “La vera rivoluzione è qui e ora”, commenta Federmetano

L’articolo completo a cura di Guido Gambassi è tratto dalla rivista bimestrale Pneurama del 06-2018 la si può leggere sotto e scaricare da qui.
Oppure sul blog di Autopromotec a questo link.


Pneurma 06-2018- L'Italia accelera sul LNG

 

Argomenti correlati

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella COOKIE POLICY. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la COOKIE POLICY. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi