COVID-19: l’impatto del Dpcm del 11 marzo 2020 sulle nostre imprese

COVID-19: l’impatto del Dpcm del 11 marzo 2020 sulle nostre imprese.

In seguito alla pubblicazione dell’ultimo Dpcm firmato dal Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, cerchiamo di chiarire l’impatto che ha sui distributori di metano e sulle nostre aziende.

Nell’art. 1, comma 1 si specifica che “sono sospese le attività commerciali al dettaglio, fatta eccezione per le attività di vendita di generi alimentari e di prima necessità individuate nell’Allegato 1.

Per esempio:

– Commercio al dettaglio di carburante per autotrazione in esercizi specializzati
– Commercio al dettaglio di giornali, riviste e periodici
– Commercio al dettaglio di combustibile per uso domestico e per riscaldamento
– Commercio effettuato per mezzo di distributori automatici.

Cerchiamo di approfondire meglio alcuni aspetti:

– i distributori di carburante possono restare aperti, ma per scelta autonoma possono decidere la chiusura totale o parziale (modificando l’orario di apertura e chiusura)
– i bar e le attività di ristorazione presenti sui piazzali e legati all’attività del distributore possono restare aperti
– la vendita al dettaglio di articoli legati all’attività del distributore devono sospendere l’attività
– gli autolavaggi con operatore o in self-service possono restare aperti
– le officine possono restare aperte
– le officine che effettuano le revisioni bombole metano sono invitate a prendere contatto con la motorizzazione locale per verificare disponibilità e/o limitazioni delle stesse.

Tutte le attività che continuano a esercire devono rispettare le norme igienico-sanitarie attualmente in vigore per il contenimento della diffusione del contagio. Si invita pertanto ogni titolare di attività ad approfondire i dettagli con il proprio consulente del lavoro, poichè la situazione è in continuo divenire.

I COMPORTAMENTI DA TENERE

Il Governo ha stilato il decalogo con i comportamenti da seguire per evitare il contagio e i numeri verdi regionali da contattare in caso di necessità e l’opuscolo da stampare e appendere, oltre al pieghevole che illustra la Prevenzione delle infezioni con il corretto lavaggio delle mani.

Ecco i consigli di Federmetano per gli operatori di piazzale:

– indossare guanti monouso sotto ai dpi normalmente prescritti per le fasi di erogazione del prodotto
– indossare le mascherine tipo FFP2-FFP3 a scopo precauzionale
– incoraggiare i clienti a rimanere sul veicolo durante le operazioni di rifornimento e pagamento (misura applicabile ove possibile)
– mantenere sempre una distanza di almeno 1 mt. dall’interlocutore
– evitare e far evitare assembramenti sul piazzale o nelle zone attigue
– collocare dispenser con soluzioni alcoliche per la disinfezione delle mani nei punti vendita, incoraggiando gli operatori a farne frequente uso

Il Dipartimento della Protezione Civile ha approntato un sito per il monitoraggio della situazione COVID-19 in Italia consultabile a questo link.


Link utili:

– governo.it: Coronavirus, le misure adottate dal Governo. Provvedimenti attualmente vigenti, approvati dal Governo in seguito all’emergenza sanitaria internazionale.
– governo.it: FAQ: Decreto #IoRestoaCasa, domande frequenti sulle misure adottate dal Governo
– governo.it: Coronavirus, i comportamenti da seguire e i numeri verdi regionali
– poliziadistato.it: Infografiche emergenza Coronavirus
– salute.gov.it: Opuscoli e poster

Allegato:

#IORESTOACASA: FAQ – Domande frequenti ai tempi di coronavirus


 

Argomenti correlati

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella COOKIE POLICY. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la COOKIE POLICY. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi