LNG: a Venezia il presente è all’avanguardia, il futuro è green

Inaugurato a Meolo (Venezia) un nuovo impianto di metano liquido dell’azienda San Marco Petroli Distribuzione S.r.l.; presente all’evento anche Federmetano.

Prevista per il 2022 l’apertura di un deposito LNG a Porto Marghera –  polo industriale veneziano e uno tra i più grandi d’Europa – ad opera di Venice LNG, compartecipata di Decal S.p.A. e San Marco Gas.

Il 17 maggio 2108 è stata inaugurata una nuova stazione di rifornimento per veicoli alimentati a gas naturale, di proprietà dall’azienda San Marco Petroli Distribuzione S.r.l.
L’impianto si trova in un punto strategico (lungo la strada regionale Treviso-Mare, nei pressi del casello dell’Autostrada A4 Torino-Trieste di Meolo-Roncade) ed è il primo a disporre di metano liquido LNG per chi entra in Italia dall’Austria (Tarvisio) o dalla Slovenia (Trieste) e percorre la E70 e le tratte “LNG Blue Corridors”.

Presenti alla cerimonia di apertura Gaetano Ferrazzano, Managing Director dell’azienda, Alessandro Oitana, IVECO Medium & Heavy Business Line Manager per il Mercato Italia e le concessionarie di riferimento IVECO (Stefanelli e Officine Brennero).

Ampia l’offerta della nuova stazione: a disposizione degli utenti ci sono ben sette diversi prodotti: gas naturale metano liquefatto LNG e compresso CNG, Gasolio, Benzina, prodotti ad alte prestazioni come Benzina F-101 e Gasolio GP Diesel, GPL.
Il nuovo punto vendita sorge su una precedente area di servizio, rimodernata e riqualificata con l’ausilio di partner esperti: la multinazionale americana CHART FEROX, che si è occupata della fornitura e della consegna di serbatoio e impiantistica criogenica, e la società TECNOGAS, coinvolta nell’installazione e nell’attivazione dell’impianto anche per il Metano Auto.

Partner dell’evento IVECO, che ha messo a disposizione uno Stralis 460 NP per effettuare il primo rifornimento di LNG e che ha consegnato 10 Stralis AS440S46T/P LNG all’azienda di trasporto Codognotto – multinazionale specializzata nella gestione di trasporti, logistica e supply chain – che ha partecipato all’inaugurazione.

Un ulteriore tassello va, dunque, a ingrandire la rete dell’LNG in Italia e si inserisce in un piano che porterà il Veneto a divenire un esempio di sostenibilità.
Per il 2022 è, infatti, prevista nella regione la realizzazione di un deposito LNG: a oggi Venice LNG, compartecipata di Decal S.p.A. e San Marco Gas (sister company di San Marco Petroli), ha presentato ufficialmente il progetto per la realizzazione del deposito di stoccaggio costiero di gas naturale liquefatto da edificare nell’area industriale di Porto Marghera.




Stampa

Argomenti correlati

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi