La rivoluzione nel settore dei trasporti in numeri

Primi 10 mesi del 2018: crescono le immatricolazioni di camion a LNG, in aumento anche gli autobus a CNG.

Il metano liquido LNG sarà l’unica alternativa green per il trasporto pesante e marittimo, a confermarlo il vertiginoso aumento delle immatricolazioni di camion a LNG. Secondo dati Anfia negli ultimi 10 mesi si è arrivati a 600 autocarri a gas naturale liquefatto, ovvero una crescita del 109%.

In aumento anche il numero degli autobus a gas naturale compresso: dall’inizio dell’anno questi sono più che triplicati, passando da 90 a 307 unità.

Un vero e proprio boom per il gas naturale che è ad oggi una tecnologia matura e, di fatto, la risposta pronta e utilizzabile per una mobilità sostenibile nel concetto di neutralità tecnologica, un’eccellenza italiana per la filiera produttiva che va dalla componentistica dell’automotive, ai macchinari di equipaggiamento dei distributori stradali, alla produzione del biometano.



Link:

– ansa.it/canale_ambiente: Avanti la corsa dei camion a Gnl, del 19-11-2018


print

Argomenti correlati

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella COOKIE POLICY. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la COOKIE POLICY. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi