Ci ha lasciati Paolo Vettori

Con sgomento e tristezza abbiamo appreso che il 23 Marzo, presso l’ospedale di Parma, si è spento Paolo Vettori, Presidente di Assogasmetano.

Vettori era tenacia, impegno e dedizione.

Non dimenticheremo mai quel passo veloce e deciso con cui si muoveva, espressione del suo modo di affrontare la vita.

Molti sono i riconoscimenti per la sua attività nella promozione del metano per auto, fin dai primi anni ’70. Dal 1974 al 2008 è stato presidente di Federmetano. Tante le battaglie condotte e vinte, innumerevoli le iniziative portate avanti che ancora oggi ci rendono orgogliosi del suo operato. È a lui che dobbiamo l’ideazione, nel 1982, del congresso internazionale Metanauto. È sempre Paolo Vettori che nel 1986 ha promosso la “Carta mondiale del metano carburante”, documento che ha portato alla costituzione dell’Associazione mondiale IANGV (International Association Natural Gas Vehicles), per la quale ha svolto il ruolo di vicepresidente dal 1988 al 1990. Lo ricordiamo, inoltre, quale fiero rappresentante dell’Italia, dal 1994 al 2000, presso NGVA Europe e come colui che nel 1993, su sollecitazione di aziende del comparto industriale del metano auto, ha costituito il consorzio NGV Italy dirigendolo fino al 2000.

Nel dicembre 2007 è stato nominato membro del Comitato Fondo Bombole Metano, carica che ancora ricopriva.

In qualità di Presidente di Assogasmetano, dal 2008, nel marzo 2010 ha promosso e organizzato in collaborazione con il comune di Parma e ICBI, con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente, la prima conferenza nazionale sul metano per i trasporti.

Notevole è poi stato il suo impegno nella promozione del biometano.

Con la scomparsa di Paolo Vettori non abbiamo perso solo l’uomo, ma il riferimento per quanti si adoperano e lottano per la diffusione del metano per autotrazione.

Ci mancheranno la sua sagacia e la sua ironia. Quello che non perderemo sarà il suo esempio e i frutti del suo prezioso lavoro. Ed è per rendere onore a lui e al suo impegno che continueremo a fare quanto in nostro potere per sostenere e incrementare l’intero settore.

Lo dobbiamo a Paolo e alla comunità intera.

Un caloroso abbraccio va a tutti i suoi familiari.


Rassegna Stampa

Link:

– autoaziendalimagazine.it: Lutto nel mondo dell’auto: si è spento Paolo Vettori, presidente di Assogasmetano, del 25-3-2020
– ilmondodeitrasporti.com: FEDERMETANO / Morto il fondatore Paolo Vettori, del 25-3-2020
– motori.quotidiano.net: E’ scomparso Paolo Vettori, eroe del metano, del 25-3-2020
– finanza.tgcom24.mediaset.it: Federmetano: scompare paolo Vettori, del 25-3-2020
– gazzettadiparma.it: Addio a Paolo Vettori, presidente di Assogasmetano e storico numero uno di Federmetano, del 25-3-2020
– it.geosnews.com: Addio a Paolo Vettori, presidente di Assogasmetano e storico numero uno di Federmetano, del 25-3-2020
– finanza-24h.com: Federmetano: scompare Paolo Vettori, del 25-3-2020
– motori.ilgiornale.it: Lutto: addio a Paolo Vettori, il papà di Federmetano, del 26-3-2020
– pneurama.com: Lutto nel mondo del Metano: è scomparso Paolo Vettori, del 26-3-2020
– pressreader.com: Addio a Vettori, storica guida di Federmetano, del 26-3-2020

Allegati:

– Quotidiano Energia: Assogasmetano, addio al presidente Vettori, del 24-3-2020
– Staffetta Quotidiana: La scomparsa di Paolo Vettori, la voce del metano auto, del 24-3-2020
– Il Resto del Carlino: Addio al pioniere del metano Paolo Vettori, del 26-3-2020
– Corriere di Bologna: Addio a Vettori storica guida di Federmetano, del 26-3-2020


 

Argomenti correlati

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella COOKIE POLICY. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la COOKIE POLICY. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi